Ragazza 18enne accoltella il padre, è grave

campli-anziani-investiti-lui-muoreambulanza

Una ragazza 18enne accoltella il padre al culmine di una lite, l’uomo è in gravi condizioni. Il fatto è accaduto a Sulmona.

Discussioni quotidiane dai toni aspri e un rapporto sempre più complicato: è tra questi elementi che va ricercata la causa del grave episodio di violenza maturato in ambito familiare a Sulmona. Durante l’ennesima lite con il padre, una ragazza di 18 anni lo ha ferito con un coltello. Il colpo, sferrato tra petto e clavicola, ha reso necessario l’intervento dei medici del pronto soccorso e successivamente il ricovero in ospedale. Le condizioni dell’uomo, che ha 50 anni, sono serie ma stazionarie. La ferita non ha interessato organi vitali, anche se la delicatezza della zona raggiunta dal fendente impone ai sanitari un atteggiamento prudente, mantenendo la prognosi ancora riservata. La ragazza 18enne ha accoltellato il padre al culmine di una lite, poco dopo l’accaduto ha accusato un malore ed è stata ricoverata in ospedale, a L’Aquila. Non si sa ancora se il magistrato inquirente decida qualche provvedimento nei suoi confronti. Già in precedenza alcune liti furibonde tra padre e figlia erano state segnalate dai vicini alle forze dell’ordine.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Ragazza 18enne accoltella il padre, è grave"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*