Provinciali Abruzzo, centrosinistra perde Pescara e Teramo e conferma Pupillo

Provinciali Abruzzo, il centrosinistra perde Pescara e Teramo. Si conferma solo Pupillo a Chieti.

Mario Pupillo si conferma unico presidente di centrosinistra in Abruzzo. A Chieti ha battuto il sindaco del capoluogo Umberto Di Primio nelle Provinciali di oggi 31 ottobre.

Cambiano invece a favore del centrodestra le amministrazioni provinciali di Pescara , dove il nuovo presidente Zaffiri prevale sul centrosinistra che si divide con due candidati, e di Teramo dove a sorpresa -anche grazie allo scioglimento del consiglio comunale di Giulianova- vince Di Bonaventura.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Provinciali Abruzzo, centrosinistra perde Pescara e Teramo e conferma Pupillo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*