“Progetto Case, e io pago”

“Progetto Case, e io pago”. Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota di  Luca Rocci, dirigente nazionale Forza Italia Giovani, il quale scrive:

“Sono passati quattro mesi da quando già avevo sollevato il problema e ad oggi nulla è cambiato. Infatti nelle abitazioni svuotate ad inizio anno per inagibilità strutturale le utenze della corrente elettrica degli spazi comuni (luci nelle scale e nei parcheggi sotto le piastre) non sono ancora state staccate. Anzi risultano accese anche di giorno come è ben visibile dalla foto.

progetto-case-4

In un clima alquanto incandescente, come è quello legato alle vicende dei cosiddetti “bollettoni”, ciò potrebbe essere l’ennesima beffa per i cittadini. Infatti se è vero che all’interno delle voci che compongono le bollette sono presenti anche quelle legate alla spese di gestione non vorrei che il costo di questo sperpero fosse addebitato a chi non spetta. È veramente deprimente, scrive sempre il dirigente nazionale di Forza Italia Giovani, vedere come i cittadini debbano sempre subire le inadempienze di questa amministrazione che da quando si è insediata non è mai riuscita a gestire in maniera adeguata tutte le problematiche legate ai progetti CASE e MAP, solo chiacchiere e zero fatti.”

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "“Progetto Case, e io pago”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*