Previsioni meteo Abruzzo sabato 25 maggio 2019

Una perturbazione atlantica proveniente dal Mediterraneo occidentale, nella giornata di domenica raggiungerà le nostre regioni centro-meridionali, favorendo un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, specie nelle giornate di domenica e lunedì.

SITUAZIONE: Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di una perturbazione atlantica proveniente dal Mediterraneo occidentale che, nella giornata di domenica raggiungerà le nostre regioni centro-meridionali, favorendo un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, specie nelle giornate di domenica e lunedì; il peggioramento sarà preceduto da un rinforzo dei venti meridionali che trasporteranno polvere/sabbia africana in sospensione in quota e da condizioni di instabilità che si manifesteranno sulle zone montuose nel corso del pomeriggio, con possibilità di rovesci e temporali, in estensione verso il settore orientale. Nella giornata di domenica la perturbazione raggiungerà la Sardegna e le regioni centro-meridionali, favorendo un graduale aumento della nuvolosità anche sulla nostra regione, dove saranno possibili deboli precipitazioni al mattino, in particolar modo a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale, mentre addensamenti consistenti e rovesci potranno manifestarsi, nel pomeriggio di domenica, sulle zone interne e montuose e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, con possibile coinvolgimento del settore costiero entro la serata, anche se non si escludono temporanee schiarite nel pomeriggio-sera, specie sul settore orientale e costiero. Nella giornata di lunedì aumenterà la probabilità di rovesci temporaleschi, anche di moderata intensità, in estensione su gran parte del territorio regionale, coste comprese; le precipitazioni, inoltre, risulteranno miste a polvere/sabbia africana. Alla base dei dati attuali, inoltre, tra martedì e mercoledì è previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa dell’arrivo di un impulso di aria fredda, proveniente dall’Europa centro-settentrionale, che riaccenderà l’instabilità ed intensificherà i fenomeni sulle regioni centro-settentrionali, dove saranno possibili temporali di forte intensità, accompagnati da un nuovo generale calo delle temperature.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, specie al mattino, mentre dalla tarda mattinata è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulle zone interne e montuose, dove non si escludono rovesci, in intensificazione nel pomeriggio e in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, ma in temporanea attenuazione dalla serata. Dalla serata-nottata, inoltre, è previsto un graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate con polvere/sabbia africana in sospensione) che, nella mattinata di domenica, potrà favorire occasionali deboli precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali con rinforzi nel pomeriggio, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento nel pomeriggio.

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo sabato 25 maggio 2019"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*