Previsioni Meteo in Abruzzo del 13 giugno

Una perturbazione dalla Francia porta instabilità e possibili abbondanti rovesci su tutta la Regione da oggi fino a domani.

Sulla nostra penisola il tempo è in ulteriore peggioramento a causa dell’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica che, a partire dalle prossime ore, favoriranno un ulteriore aumento dell’instabilità anche sulla nostra regione, dove sono attese frequenti manifestazioni temporalesche, ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso il settore orientale e lungo la fascia costiera, con temperature in generale diminuzione; a causa dell’elevato contrasto tra masse d’aria, inoltre, non si escludono temporali di forte intensità, accompagnati da violente raffiche di vento e da grandinate, attenzione. L’area di instabilità continuerà ad interessare la nostra penisola anche nella giornata di giovedì con annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche probabili anche al primo mattino, in particolare sul settore orientale e lungo la fascia costiera, dove non si escludono precipitazioni di forte intensità; nel corso della giornata i temporali tenderanno ad estendersi anche sulle zone montuose e sul settore occidentale, attenuandosi temporaneamente in serata e in nottata ma, alla base dei dati attuali, l’instabilità continuerà a manifestarsi anche nei prossimi giorni, almeno fino alla fine della settimana, con elevata probabilità di temporali pomeridiani, specie sulle zone montuose, in estensione verso le zone pedemontane e collinari.  PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con annuvolamenti sul settore orientale e lungo la fascia costiera, specie al primo mattino, tuttavia la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità a partire dalla tarda mattinata, ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione verso il settore orientale: tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche, anche di forte intensità, specie sulle zone montuose e pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, tuttavia non si escludono fenomeni intensi anche lungo le aree costiere con possibilità di grandinate, attenzione. Una temporanea attenuazione della nuvolosità è prevista soprattutto sul settore occidentale, mentre annuvolamenti saranno ancora presenti in serata sul settore orientale e costiero, in ulteriore intensificazione in nottata e nelle prime ore della mattinata di giovedì con possibilità di temporali, localmente di moderata intensità, associati a precipitazioni intense. Nel corso della giornata di domani, inoltre, i temporali tenderanno ad estendersi verso le zone interne e montuose, risultando localmente di forte intensità. Temperature: In diminuzione a partire da stasera, anche sensibile sul settore orientale e costiero. Venti: Occidentali con rinforzi sulle zone interne e montuose, orientali lungo la fascia costiera e collinare. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali. Mare: Inizialmente poco mosso ma con moto ondoso in aumento nel corso della giornata e nel corso della mattinata di giovedì.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Previsioni Meteo in Abruzzo del 13 giugno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*