Preso a Trieste un albanese destinatario di un ordine di carcerazione del tribunale di Vasto

Un anno, sette mesi e 24 giorni di reclusione per traffico di sostanze stupefacenti, è la pena che deve scontare un cittadino albanese, di 24 anni, arrestato a Fernetti dalla Polizia di Frontiera di Trieste.

L’arresto è stato effettuato l’altro ieri ed è stato reso noto oggi. Dal giugno 2015 il giovane era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto (Chieti). E’ stato identificato a bordo di un autobus partito da Milano e diretto in Albania, nell’ambito dei controlli mirati alla prevenzione e repressione della criminalità transfrontaliera, cui ha partecipato il personale militare del Reggimento Piemonte Cavalleria di Trieste, che collabora con la Polizia di Frontiera nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Preso a Trieste un albanese destinatario di un ordine di carcerazione del tribunale di Vasto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*