Popoli: recuperati oltre 100 chili di rame dell’Enel

Popoli: recuperati oltre 100 chili di rame dell’Enel dai carabinieri del Nucleo Operativo in un casolare di campagna.

Nel corso di alcune perquisizioni, i carabinieri del Nucleo Operativo di Popoli hanno rinvenuto e sequestrato 2 bobine di cavi in rame e circa 160 kg di conduttori rubati. Il materiale ritrovato e’ dell’Enel, che alcuni giorni fa ha denunciato di aver subito l’ammanco di almeno 350 metri lineari di conduttori, portati via da una linea elettrica dismessa tra Popoli e Tocco da Casauria. Le perquisizioni dei carabinieri, coordinati da Antonio Di Cristofaro, sono avvenute in un un casolare di campagna e in alcuni autodemomitori della Val Pescara. L’indagine ha consentito di recuperare e restituire all’Enel i cavi rubati e ha portato ad identificare e denunciare a piede libero 4 persone (tutte italiane), di cui tre per furto ed una per ricettazione (avendo riacquistato il rame a 1000 euro).

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Popoli: recuperati oltre 100 chili di rame dell’Enel"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*