Piani di Ricostruzione L’Aquila: inizia conto alla rovescia

Piani di Ricostruzione l’Aquila: inizia conto alla rovescia con gli ultimi nulla osta in arrivo entro fine anno ed inizio anno nuovo.

A renderlo noto, in un comunicato,  l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione. Dei 56 Comuni del Cratere, 55 Comuni si avvalgono del Piano di Ricostruzione (tutti tranne Torre de’ Passeri), e di questi ad oggi 45 sono i Comuni con PdR pervenuto all’Intesa/Nulla Osta, mentre 10 sono i Comuni che stanno lavorando per concludere la fase pianificatoria e programmatoria preliminare alla ricostruzione del centro storico, preliminare per il Nulla Osta al PdR. Di questi 45, 4 Comuni in Provincia dell’Aquila hanno adottato il Piano e sono nella fase di consultazione per pervenire alla piu’ celere approvazione del PdR. In particolare, per i Comuni di Cocullo e Tornimparte – entrambi con Piani di natura urbanistica – e’ in corso la consultazione della Provincia dell’Aquila e dell’USRC, ed e’ obiettivo di entrambi pervenire alla conclusione dell’iter entro fine anno. Analogo avanzamento – afferma sempre l’Ufficio Speciale – per il Comune di Montereale che, avendo adottato un PdR di natura strategica, sta attualmente concludendo la consultazione dell’USRC per una prossima approvazione del Piano. In ultimo il Comune di Cagnano Amiterno, per il quale, essendo conclusa la fase di osservazione al Piano adottato, e’ in avvio la consultazione degli Enti preposti.  Per i 6 Comuni in Provincia di Teramo, – evidenzia l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione – lo stato di avanzamento dei PdR e’ maggiormente diversificato. Per il Comune di Castelli e’ in corso l’acquisizione di pareri da parte degli Enti preliminare alla consultazione di Provincia e USRC. Il Comune di Fano Adriano ha recentemente adottato il Piano di Ricostruzione, ora in pubblicazione per la successiva presentazione di osservazioni. I Comuni di Colledara, Tossicia, Pietracamela e Montorio al Vomano hanno messo in atto le azioni necessarie per pervenire quanto prima all’adozione del PdR e concludere l’iter di approvazione nella prima parte del 2016. Le risorse programmate attraverso i Piani di Ricostruzione dei 45 Comuni del Cratere ad oggi pervenuti ad Intesa/Nulla Osta ammontano a circa 2,64 miliardi di euro per gli interventi di ricostruzione privata e a circa 0,33 miliardi di euro per gli interventi di ricostruzione pubblica, per un valore complessivo di interventi programmati pari a 2,97 miliardi di euro. Altri dettagli sul sito dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Piani di Ricostruzione L’Aquila: inizia conto alla rovescia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*