Peter Pan danza a Pescara per i bimbi del Congo

magooz

Sabato 9 luglio al Circus di Pescara lo spettacolo di danza “Peter pan” per raccogliere fondi per i bambini orfani che si trovano in Congo.

“Peter Pan”  danza con la sua Wendy al fianco e tutti i bambini dell’isola che non c’è. Sabato 9 luglio ,alle ore 21, al Circus di Pescara di scena un balletto in due atti. La coreografia e la regia sono curate da Federica Angelozzi e Sabatino D’Eustacchio. L’evento è organizzato dal Centro Studi Arte Danza di Pescara. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà totalmente devoluto in beneficenza, a favore della “Casa Marisa” di Kinshasa, un Istituto che accoglie bambini rimasti orfani a causa della guerra civile nella Repubblica Democratica del Congo.

Gli organizzatori ricordano che “ a danzare nel ruolo di protagonisti sono i ballerini professionisti Simone Pergola (Peter Pan) ed Erica Raia (Wendy) affiancati dalle sirene Monica Verì, Lucrezia Serafini e Caterina Sommariva. Trilly sarà la giovane Giorgia Sofia e la Principessa Giglio Tigrato Claudia Sacchetti, entrambe nuove vincitrici della sezione danza classica nella “Sfida tra talenti” al Teatro Brancaccio a Roma. Vestiranno i panni delle Piratesse Giovanna Trave e Francesca Tricarico. Nella prima parte della serata i ballerini si esibiranno in un classico della danza, Pachita, per la coreografia di Marius Petipa riprodotta da Rossana Raducci Vantaggio, direttrice artistica di tutta la serata nonché del Centro Studi Arte Danza di Pescara. La sera precedente, ossia domani venerdi 8, sullo stesso palcoscenico del Teatro Circus, andrà in scena il “Mago di Oz”, balletto di danza moderna e contemporanea, coreografia di Caterina Felicioni, preceduto dal vero e proprio saggio del Centro Studi Arte Danza, ossia la propedeutica della danza e l’Etude, firmate entrambe da Rossana Raducci, che chiudono l’anno accademico della scuola. I costumi di tutti gli spettacoli sono di Attilio Carota “.

Sii il primo a commentare su "Peter Pan danza a Pescara per i bimbi del Congo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*