Pescara: tenta una rapina al Conad di via Rigopiano, ma il direttore lo mette in fuga

Tentata una rapina, intorno alle 13, al supermercato Conad di via Rigopiano a Pescara. Ma il direttore reagisce mettendo in fuga il ladro e salvando il bottino. Dopo poco tenta un’altra rapina ma viene di nuovo inseguito e, stavolta, arrestato.

Secondo le prime informazioni, l’uomo è entrato nel supermercato coperto da sciarpa e cappello: armato di coltello, ha minacciato la cassiera per farsi consegnare gli incassi. E’ a quel punto che entra in scena il responsabile del punto vendita il quale reagisce senza paura e mette in fuga il ladro facendo sfumare il colpo. L’uomo si è, quindi, allontanato subito a piedi. Sul posto è intervenuta la Polizia, con squadra Volante e squadra Mobile.

Subito dopo l’uomo ha messo a segno un’altra rapina, all’Eurospin di via Aldo Moro, ma ancora una volta è stato inseguito dal direttore del punto vendita e dall’addetto alla sicurezza bloccandolo fino all’arrivo dei Carabinieri. I militari dell’Arma, a quel punto, lo hanno arrestato: si tratta di un 40enne pescarese. Nella fuga l’uomo ha perso i soldi rubati, circa 350 euro. I Carabinieri del Norm della Compagnia di Pescara hanno posto sotto sequestro l’arma utilizzata, un arnese da cucina acuminato. Il 40enne si trova in carcere, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sii il primo a commentare su "Pescara: tenta una rapina al Conad di via Rigopiano, ma il direttore lo mette in fuga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*