Pescara, risolta la querelle per la ciclabile di viale Muzii

Dopo giorni di tensione tra commercianti, amici della bici e Comune di Pescara, sembra risolta la querelle per la pista ciclabile di viale Muzii.

Qualcuno dice che, quando si tocca la viabilità, a Pescara “non si muove foglia che commerciante non voglia”. Vero o non vero, una cosa è certa: ogni volta che si tenta di sottrarre anche un solo centimetro quadrato alle auto, si scatena un putiferio. Un caos su cui si sono costruite intere campagne elettorali, basti pensare a viale Bovio o a corso Vittorio Emanuele. Ma è anche vero che spesso, come nel caso di viale Muzii, è dal caos che nasce il compromesso. E infatti, puntualmente, il centimetro è tornato metro, anche se un po’ più in là. E’ così che i contrari alla pista ciclabile su viale Muzii, rea di sottrarre parcheggi preziosi, sono riusciti a trattare con il Comune e, dopo un confronto serrato, hanno ottenuto il rimpiazzo di parte di 14 su 17 – sì, erano solo 17 – stalli per le auto. I parcheggi saranno recuperati nelle immediate vicinanze, su via Isonzo. La relativa ordinanza comunale, già firmata, istituisce anche la zona a 30 chilometri orari sul tratto di via Isonzo che parte da viale Regina Margherita e arriva alla strada parco. Il comune si è detto anche disposto a valutare, una volta a regime la pista ciclabile, l’istituzione di stalli di sosta a tempo, per favorire le realtà commerciali della zona. rotazione della sosta. A meno di sollevamento di scudi dei residenti di via Isonzo, l’ennesima querelle stradale sembra ricomposta. Salvi i commercianti, salvi i ciclisti… almeno fino alla prossima disputa basata sull’assioma, opinabile, che ad ogni macchina allontanata corrisponda un cliente perso.

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, risolta la querelle per la ciclabile di viale Muzii"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*