Pescara, convegno di studi e petizione per il Borgo Acquabella

Si terrà lunedì 29 aprile, nell’aula magna del Liceo Statale Marconi di Pescara, il convegno sul tema: “Gli uomini della terra e del mare, dalla salvaguardia all’avanguardia. Il Borgo Acquabella, un simbolo da difendere per il futuro”.

L’appuntamento verrà presentato nel dettaglio sabato 27 Aprile, alle ore 15.00, al Salone della nautica, del natante e della pesca, al Porto Turistico Marina di Pescara, allestito nel Padiglione Espositivo Daniele Becci.

Il convegno del 29 aprile, organizzato dal Liceo Marconi e da Educaform San Giorgio, conclude l’esperienza formativa effettuata dalla classe VB dell’indirizzo di studi Liceo Linguistico, nell’ambito del progetto FSE-PON 2014/2020 “Educazione al patrimonio culturale, paesaggistico ed artistico”, selezionato dal MIUR e ritenuto meritevole di finanziamento.

In particolare, le conoscenze e le competenze acquisite dagli studenti del Liceo Marconi, offerte e sollecitate dagli esperti di Educaform San Giorgio Scuola di Pescara, vertono sulla difesa del patrimonio storico-antropologico del borgo settecentesco Acquabella, che rischia d’essere cancellato. Al convegno interverranno esperti e professionisti del settore dei beni culturali, artistici, architettonici e naturali. Nell’occasione verrà illustrato il percorso formativo svolto dagli studenti e sarà presentata ufficialmente la petizione “Borgo Acquabella, patrimonio comune”.

Del Borgo Acquabella si è occupato anche il programma Il Lato Positivo, in onda su Rete8 il martedì in prima serata. La puntata di #ilp relativa alla storia del Borgo Acquabella, in contrada San Donato di Ortona, è disponibile su YouTube, come tutte le altre, e al seguente link:
https://www.youtube.com/watch?v=Q1L-DDOrMU4&list=PLrhk2d3WTcyTjG9IYECyopCkyoPWKy2DA&index=12&t=0s

Sii il primo a commentare su "Pescara, convegno di studi e petizione per il Borgo Acquabella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*