Pescara: controlli su 200 allacci Enel a Rancitelli

Pescara: Controlli su 200  allacci  alla rete elettrica negli alloggi popolari del quartiere Rancitelli, da parte dei s carabinieri.

Controlli su allacci  alla rete elettrica pubblica su oltre 200 contatori degli alloggi popolari del quartiere Rancitelli di Pescara e su esercizi pubblici insistenti. Almeno una decina quelli avbusivi, secondo la scoperta  fatta dai Carabinieri della Compagnia di Pescara durante un servizio “straordinario” e mirato di controllo. Sei i denunciati per furto aggravato. Tra gli allacci abusivi, verificati da personale specializzato di Enel Spa che in queste verifiche ha affiancato decine di militari, è stato accertato quello di un centro scommesse, realizzato attraverso una derivazione celata all’interno di un muro in cartongesso, che consentiva il prelievo di energia elettrica da un palo dell’illuminazione stradale, e che ha portato alla denuncia del titolare. Denunciata anche una donna di origine romena che verosimilmente da circa due anni, e cioè da quando l’Enel le aveva sospeso la fornitura di energia elettrica per morosità, aveva allacciato alla rete elettrica pubblica la propria utenza domestica tramite un bypass al suo contatore. Infine gli altri 4 deferiti in stato di libertà avevano allacciato le loro utenze domestiche a quelle condominiali intestate alla “Ater, Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale” di Pescara. Tutto il Materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Sii il primo a commentare su "Pescara: controlli su 200 allacci Enel a Rancitelli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*