Ritrovata a Pescara l’opera rubata all’IndieRocket Festival

E’ stata restituita dai ladri a Pescara l’opera rubata alla ex caserma Di Cocco durante l’IndieRocket Festival

Recuperata dai carabinieri la statua realizzata dall’artista abruzzese ‘Zino’, rubata due giorni fa all’interno del parco dell’ex caserma Di Cocco di Pescara da due giovani al termine dell’IndieRocket Festival, il festival di musica indipendente che si e’ svolto da venerdi’ a domenica al parco. La statua (in polistirolo di colore giallo, alta tre metri) e’ stata realizzata da Zino (Luigi Franchi) appositamente per il Festival e gli organizzatori intendevano donarla al Comune o venderla in beneficenza a un’associazione. Uno dei collaboratori del Festival aveva casualmente incrociato due persone in giro con “il fulmine” della statua su un’auto, subito dopo il furto, e li aveva fotografati. Ci hanno pensato gli autori del furto poi a riconsegnarla ai carabinieri, pronti a loro volta a restituire l’opera nelle mani degli organizzatori, che hanno ringraziato i militari dell’Arma per la collaborazione.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ritrovata a Pescara l’opera rubata all’IndieRocket Festival"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*