Pescara, via i cassonetti dalla città per eliminare i ratti

La Società Attiva, l’azienda che si occupa della pulizia in città corre ai ripari per eliminare la presenza dei ratti. La città è invasa dai topi e in ogni ora del giorno e della notte si possono incontrare i roditori sia nelle vie del centro che in periferia.

Centinaia le segnalazioni dei cittadini alla Società Attiva per richiedere la derattizzazione. Con l’eliminazione dei cassonetti, si riduce la possibilità di alimentare i roditori. Sempre più spesso infatti gli operatori della società di pulizia rinvengono sacchetti dell’immondizia rosicchiati. I ratti trovano riparo e cibo nei cassonetti dei rifiuti. Per ridimensionare l’invasione dei roditori la Società Attiva ridurrà gradualmente la presenza dei cassonetti in città. Si pensa di organizzare una raccolta differenziata del pattume con l’introduzione degli appositi mastelli da distribuire direttamente alle famiglie. Un’analogo progetto è stato già avviato con successo a Montesilvano Colle dove la raccolta differenziata è arrivata ad oltre l’85%. Con l’eliminazione dei cassonetti in città dovrebbe diminuire sensibilmente anche il numero dei ratti.

Sii il primo a commentare su "Pescara, via i cassonetti dalla città per eliminare i ratti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*