Pescara: Pettinari torna a chiedere gli sgomberi e l’esercito

“Non ce la faccio più”: così al microfono di Rete8 il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Domenico Pettinari, che da anni si batte per la legalità nei quartieri difficili della città di Pescara.

“Al ferro di cavallo, a Rancitelli, ogni giorno ci sono risse, lotte tra bande, aggressioni, spaccio. Le case popolari continuano ad essere occupate anche da gente abusiva o che guadagna cifre enormi con l’illegalità, mentre paga 15 euro di affitto. Invece ci sono tanti cittadini onesti che da due anni, dopo la dichiarata inagibilità dei palazzi Ater di via Lago di Borgiano, continuano a vivere in albergo. Chiedo che venga l’esercito a far rispettare la legge, a sgomberare le case occupate abusivamente e a presidiare il territorio contro criminali, trafficanti e spacciatori”.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Pescara: Pettinari torna a chiedere gli sgomberi e l’esercito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*