Pescara: la coppia che raccoglie plastica passeggiando

A Pescara il bel gesto di una coppia che passeggia sul lungomare raccogliendo i rifiuti in plastica abbandonati sulla spiaggia. Un esempio di gentilezza e di civiltà da imitare.

Lui le tiene la busta aperta, lei con un bastone raccoglie la plastica abbandonata sulla battigia, rigurgitata da un mare sempre più avvelenato dall’inciviltà umana: è un esempio di rara gentilezza civica da enfatizzare e imitare, quello di questa coppia sconosciuta, che ha trasformato una normale passeggiata mattutina sul lungomare pescarese in un’attività di pulizia della spiaggia.

La segnalazione arriva da una telespettatrice, che qualche metro dietro la coppia, passeggiava sul bagnasciuga della riviera nord di Pescara e ha immortalato l’uomo e la donna.

“Volevo sottolineare la bellezza di questo gesto semplice e risoluto”, scrive Marina da Pescara. “Se ognuno di noi facesse altrettanto, le spiagge e il mare sarebbero certamente più puliti e noi ci sentiremmo cittadini più responsabili e gratificati. Grazie a questi sconosciuti e grazie a quanti vorranno e sapranno imitarli. Dalla prossima passeggiata farò lo stesso anch’io”.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: la coppia che raccoglie plastica passeggiando"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*