Pescara, giovane extracomunitario trovato morto in Via Trigno

Un 26 enne di origini nordafricane, nel pomeriggio di oggi, martedì 18 Settembre, e’ stato trovato morto in strada, in via Trigno, a Pescara.

Alcuni passanti hanno notato il ragazzo e hanno avvertito i soccorsi. Sul posto sono giunte due ambulanze, una della Croce Rossa e la medicalizzata, ma i tentativi di rianimare il giovane sono stati inutili. Stando ai primi accertamenti del medico legale sembra esclusa la morte violenta, così come un’overdose: l’ipotesi principale è quella della morte naturale. Per chiarire ulteriormente l’accaduto il magistrato potrebbe disporre l’autopsia sul corpo del giovane. Intanto proseguono gli accertamenti della Polizia. Il ragazzo, nigeriano, era in possesso di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Venezia. Si lavora per capire come mai si trovasse a Pescara – città in cui vive il fratello – e cosa facesse in via Trigno.

Sii il primo a commentare su "Pescara, giovane extracomunitario trovato morto in Via Trigno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*