Pescara, ecco i vincitori del Premio NordSud

Unico nel suo genere, un riconoscimento che mette in contatto mondi diversi nel segno della letteratura e delle scienze: a Pescara decretati i vincitori del Premio Internazionale NordSud promosso dalla Fondazione Pescarabruzzo.

Il Premio NordSud, istituito nel 2009, è arrivato all’ottava edizione sempre rappresentando e promuovendo il confronto tra due mondi. Tra mercato, produzione, identità e migrazione, il binomio NordSud rappresenta un confine e un luogo di frontiera, anche metaforica, di realtà che hanno sempre comunicato tra loro e che devono continuare a farlo. Ai premiati viene chiesto di intervenire con contributi scritti appositamente per la manifestazione e incentrati sull’Idea di Contemporaneità. Quest’anno, i vincitori del Premio NordSud sono Sotirios Pastakas per la Poesia e Lionel Page per le Scienze Sociali. La Giuria è composta da Nicola Mattoscio (Presidente), Stevka Šmitran (segretario), Francesco Marroni ed Elio Pecora. Entrambe le opere affrontano, con gli specifici strumenti letterali e scientifici, il tema della centralità dell’uomo nella società contemporanea.

Sotirios Pastakas è un poeta nato in Grecia e ha studiato medicina a Roma, poi si è trasferito ad Atene, dove ha lavorato come psichiatra per 30 anni. Pastakas ha pubblicato raccolte di poesie, saggi e traduzioni di poeti italiani. A Pescara è premiato per la raccolta di poesie edite in italiano e intitolata “Corpo a Corpo” (Multimedia edizioni).

Lionel Page è un giovane economista comportamentale dell’Università di Brisbane (Australia), eletto miglior economista australiano per l’anno 2016. Nei suoi lavori di ricerca, pubblicati a livello internazionale, si interessa dell’economia comportamentale applicata alle scelte individuali e collettive dell’uomo moderno e a come queste scelte si riflettano nei prezzi di mercato e nell’allocazione delle risorse. La Fondazione PescarAbruzzo lo premia per il saggio “Born leaders: political selection and the relative age effect in the U.S. Congress” (Journal of the Royal Statistical Society, series A, 2016).
Tra i premiati delle precedenti edizioni figurano Peter Handke, Joumana Haddad, Evgenij Rejn, Aleksandar Hemon, Maram al-Masri, Luis Sepúlveda, Michael Krüger, Ko Unper e Lucia Votano (letteratura); Kumaraswamy Vela Velupillai, Giovanni F. Bignami, Jean-Paul Fitoussi, Giulia Biffi, AnwarShaikh, Edoardo Boncinelli e Shu-Heng Chen (scienze).

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, ecco i vincitori del Premio NordSud"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*