Pescara, duplice omicidio: Una vera mattanza!

Pescara, duplice omicidio: Una vera mattanza! Emergono particolari sempre più agghiaccianti nella ricostruzione della vicenda e alla luce della ricognizione cadaverica sui corpi delle due vittime.

Intanto il 23enne polacco é stato ucciso con 20 coltellate ed é stato finito con la base della mazza da baseball che si é rotta nell’impatto ed é stata ritrovata sul pavimento. Ancora più crudele l’accanimento nei confronti della mamma Kristina, aggredita sull’uscio di casa con una decina di coltellate alla gola e trascinata mentre cercava di mettersi in salvo.  Anche per lei l’assassino ha riservato un colpo finale con la mazza da baseball, ma non é morta se non pochi istanti dopo l’arrivo dei sanitari del 118.

Sii il primo a commentare su "Pescara, duplice omicidio: Una vera mattanza!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*