Pescara, direttore del negozio mette in fuga i ladri

rapina1

Casco, fazzoletto e occhiali da sole per rapinare un supermercato di Pescara, ma il direttore del negozio mette in fuga i ladri.

Stavano tentando di rapinare l’incasso del supermercato Tigre di via D’Avalos, nella zona dello stadio di Pescara, ma il direttore del negozio ha reagito prontamente tirando un casco addosso al ladro, sorpreso e costretto a fuggire a mani vuote. L’episodio è accaduto nella serata di ieri, poco prima della chiusura del supermercato. Uno dei due malviventi, travisati con casco, fazzoletto e occhiali da sole, è entrato nei locali mentre l’altro è rimasto fuori, in sella ad uno scooter, a fare da palo. Il ladro, brandendo un taglierino, ha intimato ad una cassiera di consegnargli l’incasso, il direttore si è subito accorto di quanto stava avvenendo e ha reagito scagliando il casco. Ne è nata una colluttazione durante la quale lo stesso direttore è rimasto lievemente ferito dal taglierino. I rapinatori sono riusciti a scappare, ma senza bottino. Ora sarà utile consultare le immagini delle telecamere di videosorveglianza, le cui immagini sono state acquisite dai carabinieri del Nor di Pescara.

Sii il primo a commentare su "Pescara, direttore del negozio mette in fuga i ladri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*