Pescara: Carabinieri recuperano materiale rubato

Carabinieri

I Carabinieri di Pescara hanno rinvenuto in un’area boschiva numerosi oggetti rubati. Il Capitano Scarponi invita i cittadini ad essere vigili e denunciare i furti.

Questa mattina, a Pescara, i Carabinieri della Stazione di Pescara Principale, nel corso di predisposti servizi, hanno rinvenuto abilmente nascosto in un’area boschiva in via delle fornaci, numerosi oggetti rubati. In particolare, sono stati trovati: 5 taniche da 25 litri di gasolio; 2 motoseghe; un gruppo elettrogeno; 2 decespugliatori; 3 abbacchiatori; una motozappa; 2 pompe idrauliche; numerosi attrezzi da lavoro quali trapani, seghetti alternativi, giraviti, martelli. I Carabinieri ritengono che il materiale sia provento di furti perpetrati nei giorni scorsi in case e casolari di campagna, reati consumati nei comuni dell’hinterland pescarese e della provincia. L’ondata di reati ha visto l’intensificazione dei servizi di prevenzione da parte dei militari, al fine di arginare la problematica che rischia di minare il senso di sicurezza percepita dei cittadini.

“I furti spesso sono di tenue valore, ma colpendo le abitazioni vanno a violare il luogo più sacro di ognuno, quello in cui si cerca riparo e protezione. Invito quindi la cittadinanza – dice il comandate Claudio Scarponi – a segnalare soggetti o mezzi sospetti che si aggirano: garantire la sicurezza è una sfida complessa che può essere vinta solo con la partecipazione attiva di tutti. I cittadini vittime di reati sono invitati a presentarsi presso la Caserma di via D’Annunzio n.149 di Pescara per l’eventuale riconoscimento del materiale e la restituzione.”

.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Carabinieri recuperano materiale rubato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*