Pescara, al Conservatorio D’Annunzio la finale del Concorso “Gazzelloni”

Al Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara la finale del Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni”. Sarà presente anche il figlio del celebre musicista il quale consegnerà il premio ai giovani talenti. La Cerimonia ufficiale in programma a Pescara lunedì 5 novembre alle ore 9.30 e ore 18.

La VII edizione del Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” si avvia alla conclusione, con le finali del 5 novembre 2018, sotto la guida del M° Salvatore Lombardi. La manifestazione ha luogo nell’Auditorium del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. L’evento è dedicato a Severino Gazzelloni, celebre musicista che contribuì a divulgare la conoscenza del flauto in tutto il mondo, tanto da meritarsi l’appellativo di “flauto d’oro” per le sue performance. Le finali di lunedì avranno inizio alle ore 9.30, mentre i vincitori verranno annunciati alle ore 18, dopo il concerto finale (aperto al pubblico e gratuito). Alle finali di lunedì 5 novembre, sarà presente anche il figlio di Gazzelloni, Armando Gazzelloni, il quale racconterà la figura del padre al pubblico presente nell’Auditorium del conservatorio e consegnerà i premi ai giovani talenti.

<<Mio padre avrebbe sicuramente apprezzato questa manifestazione. Lui è sempre stato vicino ai giovani e sostenuto la necessità del talento. L’idea di valorizzare la professionalità dei ragazzi è il miglior modo per ricordarlo>>, ha affermato Armando Gazzelloni.

Infine, Gianfranco Traverso, benefattore e imprenditore, consegnerà una borsa di studio di 3 mila euro al vincitore della Categoria C, ritenuta la più prestigiosa della competizione. Il Concorso è organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani con il patrocinio di Fondazione Pescarabruzzo, Conservatorio “Luisa D’Annunzio”, CIDIM – Comitato Nazionale Italiano Musica, e con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.

Sii il primo a commentare su "Pescara, al Conservatorio D’Annunzio la finale del Concorso “Gazzelloni”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*