Pescara ai nuovi Giochi senza Frontiere

Dopo l’ottimo terzo posto conquistato nel 2014, il team pescarese torna nel Lazio a difendere i colori regionali a Italia Gioca, versione nazionale dei mitici Giochi Senza Frontiere. La spedizione della squadra, allestita dall’associazione Castellamare in Festa, è patrocinata dal Comune di Pescara.

La manifestazione si terrà a Borgo Montenero di San Felice Circeo; in campo a rappresentare l’Abruzzo scenderanno i giocatori selezionati dall’associazione Castellamare in Festa, organizzatrice a Pescara di Colli senza Frontiere. Per il team pescarese Italia Gioca rappresenta un traguardo prestigioso, comunque vada. Poco dopo il ritorno dal Lazio, i giocatori saranno di nuovo in assetto ludico per partecipare, insieme a tanti altri, alla diciannovesima edizione di Colli senza Frontiere, la sfida tra gli otto colli cittadini che si terrà dal 24 al 28 agosto a Pescara. Intanto il tifo si scalda accompagnando idealmente la squadra nell’arena di San Felice Circeo, dove dal 4 al 6 agosto si tengono le sfide tra le rappresentative regionali. Più di cento “giocatleti” si cimentano nelle prove organizzate nell’area La Torre, a Borgo Montenero. I partecipanti provengono da undici Comuni, ciascuno in rappresentanza di altrettante regioni italiane. I giochi sono sempre appassionanti, in perfetto in equilibrio tra prestazione atletica e divertimento, un mix che regala alla manifestazione tantissimi spettatori ansiosi di rinverdire i fasti dei mitici Giochi senza Frontiere. Quest’anno a San Felice l’Abruzzo ha anche un altro motivo per festeggiare: il componente più anziano, al quale l’organizzazione laziale affida l’alzabandiera nella cerimonia di apertura di Italia Gioca, è infatti il pescarese Silvio Testino, 58enne, storico rappresentante di Colle Pietra. Un onore che l’Abruzzo ha avuto anche nel 2014, quando il concorrente più anziano era Paolo Crisante.

Italia Gioca è una manifestazione ludico-sportiva nata dall’idea di alcuni amici che, in rete, si sono ritrovati a condividere le esperienze organizzative dei giochi di quartiere locali. E’ stato proprio questo incontro virtuale a rimettere in moto l’allegra macchina di Giochi senza Frontiere, la popolare trasmissione della televisione nazionale andata in onda dagli anni ’70 agli anni ’90. La gara, scandita dai fischietti dei mitici Pancaldi e Olivieri, metteva in competizione le rappresentative di alcune nazioni europee impegnate in giochi spettacolari e divertenti. Ora la riviera del Circeo è pronta ad accogliere di nuovo l’appuntamento più spumeggiante dell’estate, che promuove il turismo e rinnova l’amicizia tra le città e le regioni. Oltre 120 atleti, un’area di gioco con tribune da 3000 posti e una cerimonia di apertura con tante sorprese sono gli ingredienti della kermesse laziale, per la quale si prevedono circa 5000 spettatori a serata. In quattro anni il progetto ha ottenuto crescente popolarità sulla scena nazionale e internazionale. La finale nazionale di Italia Gioca, i Giochi senza Frontiere Italiani sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 128 del Digitale Terrestre. La città vincitrice parteciperà, in rappresentanza dell’Italia, all’edizione 2016 dei Giochi dell’Adriatico, in Croazia.

La squadra abruzzese, patrocinata dal Comune di Pescara, è presentata dall’associazione Castellamare in Festa, la stessa che dal 1996 organizza in città la manifestazione Colli senza Frontiere. Al Circeo il gruppo si è già dimostrato all’altezza della situazione: forte, agonisticamente competitivo anche nei tantissimi giochi acquatici e ben allenato grazie alle “fatiche” di Colli senza Frontiere. Nell’edizione 2014 di Italia Gioca la squadra di Pescara, sempre con Castellamare in Festa, si è classificata al terzo posto, un risultato eccellente vista la caratura degli altri team.

“Il terzo posto del 2014 – dice il presidente di Castellamare in Festa, Maria Rita Carota – dimostra che la passione e l’impegno che da tanti anni mettiamo nell’organizzazione del Palio degli otto colli cittadini possono portarci lontano, facendoci ben figurare anche tra eventi di caratura nazionale come quello del Circeo. Siamo un team entusiasta e agguerrito, composto da 9 uomini e 6 donne. Ci presenteremo con un filmato di promozione della città di Pescara, candidandola ad ospitare i Giochi in futuro. Al grido di “Nu sem nu”, che abbiamo stampato sulle nostre magliette, a San felice Circeo porteremo anche mille arrosticini per promuovere la nostra terra. Noi rappresentiamo con orgoglio l’Abruzzo, il vincitore rappresenterà l’Italia i primi di settembre in Croazia”.

Oggi in sala giunta la presentazione della squadra allestita dall’associazione Castellamare in Festa, motore storico della manifestazione Colli senza Frontiere. La spedizione abruzzese è patrocinata dall’amministrazione comunale di Pescara, rappresentata in conferenza stampa dal presidente del consiglio comunale Antonio Blasioli e dal presidente della commissione consiliare Sport, Adamo Scurti. Presenti anche il presidente di Castellamare in Festa, Maria Rita Carota, e una nutrita rappresentativa della squadra in partenza per il Circeo. Fondamentale anche l’apporto del costumista, che ha realizzato artigianalmente gli abiti che gli atleti indosseranno duramnte la sfilata inaugurale di Italia Gioca, ispirata quest’anno ai viaggi di Ulisse.

“E’ una competizione importante – ha detto Blasioli – Italia Gioca eredita lo spirito di quelli che furono i Giochi senza Frontiere, un tempo seguitissimi. Pescara se la dovrà vedere con le altre regioni invitate alla manifestazione. Siamo convinti che l’associazione saprà portare anche fuori casa lo spirito goliardico che la contraddistingue in tutti gli eventi con cui da anni vivacizza la zona dei Colli e gli stabilimenti balneari coinvolti”.

Queste le squadre partecipanti, 11 comuni per 11 regioni.

Cagliari (CA) SARDEGNA
Castelfranco Piandiscò (AR) TOSCANA
Castrovillari (CS) CALABRIA
Dalmine (BG) LOMBARDIA
Moconesi (GE) LIGURIA
Pescara (PE) ABRUZZO
Pescopagano (PZ) BASILICATA
San Felice Circeo (LT) LAZIO
San Prospero (MO) EMILIA ROMAGNA
Saviano (NA) CAMPANIA
Verbania (VCO) PIEMONTE

PROGRAMMA DELLE GIORNATE
4 agosto 2016
Ore 17,00 Arrivo Squadre
Ore 18.00 Briefing evento
Ore 21.00 Party di benvenuto «Benvenuta Italia»
5 agosto 2016
Ore 10.00 Prove giochi della serata
Ore 21.00 Inaugurazione ITALIA GIOCA 2016 e diretta televisiva
Ore 21.30 Inizio Giochi
6 agosto 2016
Ore 10.00 Prove giochi della serata
Ore 21.00 Inizio Giochi e diretta televisiva

Foto 02-08-16, 10 07 32       Foto 02-08-16, 09 59 08

Sii il primo a commentare su "Pescara ai nuovi Giochi senza Frontiere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*