Pescara accoglie il festival delle bollicine Spumantitalia 2020

Torna in Abruzzo il festival nazionale delle bollicine: per quattro giorni, dal 23 al 26 gennaio 2020, Pescara diventa capitale degli spumanti italiani.

L’evento ruota attorno ai principali temi del settore, ma prevede anche degustazioni guidate dagli esperti delle più importanti etichette italiane. Il programma di Spumantitalia 2020 è stato presentato oggi a Pescara, nel palazzo della Regione di piazza Unione.

Sarà una festa effervescente ricca di incontri e degustazioni. Si parte giovedì 23 gennaio con “Master Bubble’s Sparkling Wines”, dalle ore 15.30 alle ore 18: un corso speciale di alta formazione con degustazione guidata da super-docenti. Da venerdì a domenica, fin dal mattino, spazio a tavole rotonde, degustazioni, masterclass sull’Abruzzo effervescente e sull’Italia delle bollicine. Gli eventi saranno in gran parte ospitati dall’Hotel Esplanade, in piazza Primo maggio.

Nell’occasione saranno anche presentate le dieci super-etichette selezionate da Bubble’s Italia Magazine. E ancora: notti delle bolle e assaggi per tutti nell’Enoteca Bubble’s. L’organizzazione è di di Bubble’s Italia, in collaborazione con Consorzio di tutela dei vini d’Abruzzo, Comune di Pescara, Andrea Zanfi Editore, Aliante Business Solution, ABS Wine&Spirits e Assoenologi.

“Tutta la città di Pescara – dichiarano gli organizzatori – sarà coinvolta a iniziare dai negozi, con degustazioni, inviti, gadget e premi, in collaborazione con il Comune di Pescara Assessorato alle attività produttive, le associazioni Confcommercio e Confesercenti. I ristoranti proporranno particolari menù studiati per esaltare gli spumanti italiani e, alle ore 18 di ogni giorno dello svolgimento del Festival, verranno organizzati aperitivi e degustazioni nelle enoteche”.

Sii il primo a commentare su "Pescara accoglie il festival delle bollicine Spumantitalia 2020"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*