Parcheggi estivi, Padovano contro gli aumenti a Pescara

Parcheggi zona Teatro D’Annunzio a pagamento. Il Consigliere Riccardo Padovano del Gruppo Misto, dichiara: “Folle provvedimento, contro ogni proposta dei Balneatori al Comune, che non tiene conto dei disagi che sta vivendo la categoria in quella zona”

“Lo scorso anno, gli Imprenditori Balneari della zona del Teatro D’Annunzio, per sopperire alla mancanza di posti auto, istituirono nei fine settimana, partecipando alle spese unitamente all’Amministrazione Comunale, un servizio di bus navetta per trasportare le persone dal parcheggio dell’antistadio fino alle strutture balneari. Il piazzale compreso tra Lungomare Colombo e Via Barbella aveva una tariffa per la sosta giornaliera pari ad € 1,00 il sabato e la domenica e per 10 giorni continuativi a cavallo del Ferragosto, mentre l’altro piazzale adiacente Via Pepe era gratuito.

Tuttavia, si legge ancora nella nota, dopo numerose vicissitudini ed a seguito di vari incontri di mediazione politica in cui io stesso ho proposto tariffe giornaliere di € 1,50 sui due piazzali compresi tra Via Pepe ed il Teatro D’Annunzio e gratuità dei parcheggi su Via Barbella (questi ultimi frutto del recupero di circa 180 posti auto sottratti dai lavori di riqualificazione di quel tratto di lungomare), oggi, con il verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 449 del 21/06/2018, apprendo che tali parcheggi sono diventati a pagamento con una tariffa giornaliera pari a € 2,50 come anche i predetti due piazzali.

Questo malgrado nella zona del Teatro D’Annunzio ci sia ancora un cantiere aperto, con notevole penalizzazione nei confronti dei Balneari coinvolti, e nonostante il Vice Sindaco Blasioli avesse garantito in più circostanze che i lavori sarebbero terminati entro il 15 giugno. Mi chiedo a questo punto quale sia il vero obiettivo di questa Amministrazione e come mai si vuole penalizzare così tanto gli Imprenditori Balneari con ripercussioni negative sul turismo balneare. Chiedo pertanto con effetto immediato che le tariffe per la sosta vengano limitate ad 1,50 €, e che i parcheggi in Via Barbella siano gratuiti”.

 

Sii il primo a commentare su "Parcheggi estivi, Padovano contro gli aumenti a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*