Panico in Valle Peligna: caccia alla ladra dai denti d’oro

Panico in Valle Peligna: caccia alla ladra dai denti d’oro, due per la verità ed é questo il particolare che ha colpito i negozianti vittime di furti o di tentativi di furti tra Sulmona e Popoli.

Le testimonianze parlano di una nomade tra i 30 ed i 40 anni, segni particolari due denti d’oro davanti. Almeno una decina i colpi messi a segno nel giro di una settimana, il modus operandi il solito, attende un momento di distrazione da parte dei titolari o degli impiegati e si avvicina alla cassa cercando di portar via quel che può. Sugli episodi stanno indagando i carabinieri, mentre gli esercenti della Valle Peligna e della Val Pescara sono stati allertati, qualora ricevessero la visita di una persona che corrisponde a questa descrizione sono chiamati ad avvisare subito le Forze dell’ordine.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Panico in Valle Peligna: caccia alla ladra dai denti d’oro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*