Ortona: ok al progetto per consolidare la frana Santa Lucia

È stato approvato ed è quindi esecutivo il progetto per consolidare e mettere in sicurezza la frana a Santa Lucia, nel territorio di Ortona.

Le risorse disponibili ammontano a 100.000 euro. Il progetto licenziato dalla giunta comunale, capitanata dal sindaco Leo Castiglione, dà l’avvio ai lavori che riguardano un primo intervento di messa in sicurezza del dissesto idrogeologico in contrada Santa Lucia. Il movimento franoso ha interessato il colle in diverse occasioni, ma è diventato più grave quando il territorio è stato colpito dalle calamità atmosferiche, in particolare nel gennaio 2017.

“Con questi lavori – si legge nella nota del Comune – avviamo un importante intervento atteso da tempo dai residenti di Santa Lucia. Si tratta di un finanziamento concesso a inizio anno attraverso la firma di una convenzione con la Regione che può essere utilizzato subito e rendicontato entro fine anno. In considerazione della vastità e dell’importanza del fenomeno, il Comune di Ortona tramite il suo ufficio tecnico, si è attivato per ottenere un intervento pubblico di consolidamento e messa in sicurezza del colle di Santa Lucia predisponendo e inviando in Regione nel marzo 2018 un progetto di intervento definitivo per una spesa complessiva di 626mila euro. La giunta regionale, in attesa dell’approvazione definitiva dell’intervento, ha concesso un finanziamento di 100mila euro per avviare una prima opera di messa in sicurezza. Su questa disponibilità economica il Comune ha affidato all’ingegnere Arnaldo D’Angelo, l’incarico di progettazione degli interventi che andranno a consolidare e mettere in sicurezza la zona interessata dalla frana. Si tratta di opere di ingegneria leggera che quindi non comporterà nessun intervento con opere fisse ma l’utilizzo di palizzate in legno, terrazzamenti, opere di drenaggio e canalizzazione delle acque e rinaturalizzazione delle aree con piantumazione di alberi”.

Sii il primo a commentare su "Ortona: ok al progetto per consolidare la frana Santa Lucia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*