Notaresco, maltratta una donna 56 enne finisce in carcere

Nel primo pomeriggio di oggi i Carabinieri della Stazione di Notaresco hanno arrestato un cinquantaseienne del luogo per maltrattamenti contro una donna.

L’uomo, il 30 luglio scorso, e’ stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dal Gip del Tribunale di Teramo in seguito ad atti persecutori nei confronti di una donna 46 enne di Notaresco, che si era rivolta ai Carabinieri in quanto ormai esausta dai comportamenti dell’uomo, che le avevano provocato un perdurante stato di paura e di ansia. Nonostante la misura in atto, però, l’uomo in tre diverse circostanze e’ stato fermato nelle immediate vicinanze dell’abitazione della donna, in un caso, addirittura, e’ stato trovato anche in possesso di un corpo contundente lungo 15 cm. Il Gip del Tribunale di Teramo, quindi, concordando con le considerazioni dei Carabinieri della Stazione di Notaresco circa la pericolosita’ del responsabile, ha emesso la misura più grave della custodia cautelare in carcere.

Sii il primo a commentare su "Notaresco, maltratta una donna 56 enne finisce in carcere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*