Montesilvano: maxi rissa tra ragazzi

Montesilvano-movida-violenta-rissa-tra-ragazzi

A Montesilvano movida violenta con maxi rissa tra ragazzi, avvenuta sabato notte in via Livenza, zona di confine su lungomare tra Pescara e Montesilvano, dove sono presenti i locali maggiormente frequentati in estate dai ragazzi.

Coinvolti nella rissa, una dozzina di ragazzi che, maschi contro femmine, per una quindicina di minuti hanno messo a ferro e fuoco la zona tra urla, schiaffi e spintoni. Risultato: un’auto pesantemente danneggiata, una staccionata della pineta divelta e il sonno dei residenti bruscamente interrotto.

Stando alla ricostruzione dell’accaduto, a capeggiare la rissa una ragazza bionda, fisico esile e abbigliamento da sera, che, nonostante il vestito corto e i tacchi alti, ha preso ripetutamente a calci e a schiaffi un ragazzo, danneggiandogli la macchina, dopo aver ricevuto uno spintone dal ragazzo ed essere caduta a terra. Inutile il tentativo delle altre ragazze di calmare la giovane che, in preda all’ira, ha tentato dapprima di mandare in frantumi il finestrino dell’auto del ragazzo, per poi sradicare i tergicristalli, ammaccare la carrozzeria a suon di calci e danneggiare due sportelli aprendoli e spingendoli violentemente oltre il limite massimo di apertura.

Intanto il proprietario dell’auto e i suoi amici, recuperate le chiavi dell’auto scagliate dalla donna all’interno della pineta, si è affrettato a fare inversione di marcia colpendo ripetutamente i dissuasori di plastica bianchi e rossi che costeggiano la strada, mentre le altre ragazze davano man forte all’amica imbestialita.
I giovani sono riusciti a darsi tutti alla fuga pochi minuti prima dell’arrivo di una pattuglia della polizia.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: maxi rissa tra ragazzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*