Montesilvano: indagini sul rogo di via Cavallotti

carabinieri notte 1

Indagini sono in corso sul rogo di via Cavallotti a Montesilvano. A fuoco il furgone Fiat Doblò  di una ditta di tessuti di Pescara.

I carabinieri stanno indagando per accertare le cause del rogo che sabato scorso in via Cavallotti a Montesilvano ha danneggiato un furgone Fiat Doblò di una ditta di tessuti di Pescara. Il mezzo era parcheggiato davanti ad un locale di balli latinoamericani all’interno del quale si trovava un dipendente della ditta in questione. I carabinieri di Montesilvano stanno vagliando varie ipotesi tra le quali un possibile dispetto legato a motivi sentimentali. Il proprietario della ditta ha detto ai militari di non aver mai ricevuto minacce o ritorsioni. Decisive potrebbero essere le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza che si trovano proprio vicino al luogo in cui si è sviluppato l’incendio visto che non sono stati trovati resti di liquido infiammabile o altro che possa far pensare ad un rogo di origine dolosa.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: indagini sul rogo di via Cavallotti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*