Montesilvano, giovane incensurato sorpreso a spacciare alla Pineta

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti effettuate dai Carabinieri all’interno della Pineta di Montesilvano, è stato tratto in arresto un giovane 18 enne incensurato.

Secondo quanto si è appreso il giovane, D.L. incensurato e residente a Montesilvano, è stato sorpreso a cedere una dose di marijuana ad un coetaneo.  Il controllo è stato effettuato in via Lago di Bracciano all’interno della Pineta al termine di un prolungato servizio di osservazione. Le successive operazioni di perquisizione hanno permesso di rinvenire circa 30 gr. di marijuana già suddivisa in dosi e di sequestrare circa 1300 euro, provento dell’attività` di spaccio. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, giovane incensurato sorpreso a spacciare alla Pineta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*