Montesilvano, due trans si accoltellano al culmine di una lite

Montesilvano, due trans si affrontano con il coltello sotto un condominio in Via Torrente Piomba al culmine di una lite. Aggrediti con spray al peperoncino i Carabinieri intervenuti sul posto.

L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi in un condominio in Via Torrente Piomba a Montesilvano. Le due trans sudamericane si sono affrontate con i coltelli al termine di una lite. Aggrediti con spray al peperoncino i Carabinieri intervenuti sul posto e rimasti leggermente intossicati. Una volta arrivata la chiamata al 112, sul posto sono arrivati i carabinieri della Locale Compagnia e quelli a cavallo in servizio alla Pineta oltre agli agenti della Polizia Municipale. Intervenuti anche i sanitari del 118 con due ambulanze. Una volta sul posto i militari sono stati aggrediti, con uno dei due trans che ha spruzzato sui militari dello spray urticante al peperoncino, oltre a lanciare oggetti contro gli uomini delle forze dell’ordine. Al termine della rissa le due trans sono state bloccate e portati in caserma dove si trovano attualmente per essere ascoltati dai miliari coordinati dal comandante della Compagnia Cc di Montesilvano Luca La Verghetta.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, due trans si accoltellano al culmine di una lite"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*