Mercato Senegalesi luogo di integrazione

mercato-senegalesi

“Più che un mercato etnico, il nuovo mercato sarà all’insegna della integrazione”, lo annuncia il presidente della comunità senegalese di Pescara.

“Più che un mercato etnico, sarà un mercato all’insegna della integrazione”, lo anticipa il presidente della comunità senegalese di Pescara Luna, nel ribadire che si sta lavorando per il nuovo sito dove saranno spostati gli ambulanti dalle aree antistanti la stazione. Luna precisa che nel nuovo mercato troveranno spazio tutte le etnie, non solo quella senegalese. Proprio ieri c’è stato un nuovo incontro in comune, e Luna parla direttamente ai commercianti ambulanti italiani e pescaresi, sottolineando che i Senegalesi non vogliono nessun trattamento di favore e che il nuovo luogo sorgerà nel rispetto delle regole e sarà aperto anche agli ambulanti italiani.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Mercato Senegalesi luogo di integrazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*