Maltrattamenti a scuola a L’Aquila: ex professore assolto

giustizia

Era accusato di maltrattamenti a scuola a L’Aquila un ex professore dell’Istituto d’arte Muzi è stato assolto.

Avrebbe maltrattato i suoi alunni usando parole offensive e ,in una occasione, avrebbe scritto la parola asino sulla fronte di uno studente. Un ex professore dell’Istituto d’arte Muzi de L’Aquila, ora in pensione, è stato assolto dal giudice del tribunale Giuseppe Grieco con la formula dubitativa. Ad accusarlo tre studenti che hanno riferito  frasi ingiuriose che il docente avrebbe proferito nei loro confronti e verso alunni che svolgevano in modo errato i compiti assegnati. I fatti si riferiscono a sei anni fa . L’ex professore si chiama Fiore Eusani, di Prata d’Ansidonia, assistito dagli avvocati Danilo Iannarelli e Antonello Carbonara, il quale ha fornito una versione diversa che è stata confermata da diversi alunni e dalla bidella . Insomma il prof, vecchio stampo, era sì severo ma non ha commesso alcun reato. Anzi sarebbe stato egli stesso vittima della ostilità di tre alunni che avrebbero raccontato bugie per screditare il docente. Il Pm Rita Di Gennaro aveva chiesto nei suoi confronti una condanna  ad un anno ed otto mesi di reclusione. Il giudice Grieco lo ha assolto .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Maltrattamenti a scuola a L’Aquila: ex professore assolto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*