Maltempo Abruzzo, allerta valanghe in montagna

Con l’arrivo del Burian, il vento gelido partito dalla Siberia, si registrerà nelle prossime ore un forte abbassamento delle temperature anche sulla nostra regione.  In allerta molti comuni. Secondo quanto anticipato dagli esperti meteo, le temperature rigide fino a mercoledì prossimo, potrebbero subire un forte innalzamento già da metà della prossima settimana.

Questo fenomeno potrebbe provocare una forte instabilità del manto nevoso in montagna. Non si esclude il rischio di valanghe. L’innalzamento delle temperature potrebbe provocare un rapido scioglimento della neve pertanto si rende necessario monitorare i fiumi. Il loro livello potrebbe innalzarsi pericolosamente. Ma un quadro più certo lo si avrà nelle prossime ore. Intanto a causa del rischio valanghe impianti chiusi a Prati di Tivo. In mattinata, infatti, si è riunita la commissione valanghe che in via precauzionale ha stabilito per oggi e domani la chiusura degli impianti.

Sii il primo a commentare su "Maltempo Abruzzo, allerta valanghe in montagna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*