LinuxDay a Pescara, l’evento per il free software

linux-day-pescara

Un evento nazionale, che dal 2001 si propone di promuovere, far conoscere e incentivare lo sviluppo e la diffusione del free-software GNU/LINUX: è il LINUXDAY e Pescara è l’unica sede prescelta per l’Abruzzo.

Nella giornata di oggi, 24 ottobre, grazie al coinvolgimento e all’organizzazione dell’Associazione PescaraLug torna il LinuxDay. Aperto a tutti e gratuito, si prefigge l’obiettivo di diffondere il Software Libero, che nel mondo dell’informatica equivale per certi versi alla “Libertà di parola”.
Libertà di esecuzione, di studio, miglioramento e adattamento del programma, passando ovviamente attraverso la privacy, i diritti digitali e la cultura libera.

Grazie al contributo di IBM Bluemix, Linux Professional Institute Italia, Studio Storti e Carrara Computing International, sarà possibile partecipare, contribuire o semplicemente conoscere il mondo del codice libero, anche tramite laboratori tecnici.

Nato “just for fun”, il pinguino Tux popola tutto il mondo e gran parte degli oggetti di uso quotidiano, alcuni frigoriferi Elettrolux per esempio o specifiche marche di router wifi, fino ad arrivare ai treni ad alta velocità giapponesi e al LHC, Large Hadron Collider, Grande Collisore di Adroni che altri non è che l’acceleratore di particelle di particelle utilizzato dal CERN.

Siete curiosi? Allora perché non fare un salto presso il Centro Polifunzionale Mons. Gustavo Britti, via Rio Sparto 65, Pescara (PE)? Ecco il Programma LinuxDay a Pescara, nel dettaglio:

—– Mattina —–

09:30 : Saluti e presentazione dell’evento

10:00 : Tony “globster” Lioci, con il talk “editing e mixing audio”

11:00 : Valerio “ftp21” Mancini, con il talk “installazione di un server web”

11:30 : Francesco “sugo” Politi, con il talk “privacy e anonimato”

—– Pomeriggio —–

15:00 : Lorenzo “lopoc” Cococcia con il “talk misterioso”

16:00 : Valerio “ftp21” Mancini, con il talk “arduino e raspberry”

17:00 : Laboratorio pratico sull’utilizzo di Arduino.

Sii il primo a commentare su "LinuxDay a Pescara, l’evento per il free software"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*