Legge regionale No Triv : Impugnativa del Consiglio dei Ministri

Primo consiglio dei ministri del governo Renzi, Roma 22 febbraio 2014. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

legge regionale No Triv: Impugnativa del Consiglio dei Ministri perchè interviene su competenze specifiche dello Stato.

L’impugnativa riguarda la Legge della Regione Abruzzo su provvedimenti urgenti per la tutela dell’Ambiente e dell’ecosistema della costa abruzzese. In una nota Palazzo Chigi spiega che l’opposizione riguarda la parte in cui si impone il divieto delle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi in mare, in quanto questo aspetto é di esclusiva competenza statale.

“Renzi sta cercando in tutti i modi di impedire ai cittadini di esprimersi sull’estrazione petrolifera in mare prevista dallo Sblocca Italia. Lo fa cercando di rivedere le sciagurate norme dello Sblocca Italia ma anche impugnando la legge della Regione Abruzzo “Provvedimenti urgenti per la tutela dell’ambiente e dell’ecosistema della costa abruzzese”. Una cosa gravissima- Lo afferma il deputato abruzzese di Sinistra Italiana commentando la notizia – Chi vuole salvare i mari e le coste italiane dalle norme dello Sblocca Italia sulla liberalizzazione delle trivellazioni petrolifere è un fronte ampio, ben radicato sui territori e sostenuto dalle amministrazioni locali. Renzi modifichi la politica energetica del Paese e archivi per sempre l’inutile e pericolosa ricerca del petrolio italiano.”

“Lo avevamo detto fino a perdere il fiato- commenta Sara Marcozzi consigliera regionale pentastellata- questa legge è stata l’ennesimo palliativo mediatico e oggi il Consiglio dei Ministri presenta il conto. Abbiamo a che fare con un Governo centrale”- continua Sara Marcozzi  – che sta in tutti i modi dimostrando il totale disinteresse per la nostra Regione e per uno sviluppo sostenibile”.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Legge regionale No Triv : Impugnativa del Consiglio dei Ministri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*