L’Aquila, accordo con il Demanio. Biondi: “Così riorganizzeremo il patrimonio pubblico”

Nessuna speculazione edilizia da parte del Demanio, ma un accordo per razionalizzare valorizzare e dismettere il patrimonio immobiliare pubblico. Il sindaco dell’Aquila parla dopo le polemiche.

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi torna sulla riorganizzazione degli immobili oggetto dell’accordo firmato a primavera con Ministero della Difesa, Regione Abruzzo, Comune dell’Aquila e Agenzia del demanio, in particolare in relazioni agli immobili delle caserme, dopo le polemiche sollevate nei giorni scorsi dall’ex sindaco Massimo Cialente e da esponenti delle opposizioni di Centrosinistra.

IL SERVIZIO TG:

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, accordo con il Demanio. Biondi: “Così riorganizzeremo il patrimonio pubblico”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*