Avezzano, aggredisce addetto alla biglietteria della stazione

Pregiudicato “focoso” ad Avezzano: aveva aggredito verbalmente l’addetto alla biglietteria della stazione ferroviaria, e anche la Polizia al momento dell’arresto.

Gli uomini del commissariato di Avezzano hanno arrestato Emiliano Amorosi, 34enne del posto, con precedenti per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti. Gli agenti sono intervenuti in seguito a una segnalazione telefonica, allertati in quanto l’uomo, che si trovava nei pressi della stazione ferroviaria, aveva aggredito un addetto alla biglietteria, minacciandolo di percosse qualora non gli avesse consegnato del denaro. All’arrivo della polizia, il giovane ha iniziato a offendere gli agenti e a opporre resistenza. Condotto in commissariato, ha continuato a inveire e a dimenarsi. Arrestato e accompagnato in carcere, dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, minacce, nonché di violazione degli obblighi della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Avezzano, a cui era sottoposto.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, aggredisce addetto alla biglietteria della stazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*