L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi

L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi ed altri pupazzi di noti cartoni animati, dagli agenti della Guardia di Finanza, venditore ambulante deferito all’Autorità Giudiziaria.

L’operazione, nell’ambito delle attività per la salvaguardia, la sicurezza e la salute delle persone ed in particolare dei bambini, ha portato al sequestro di decine e decine di pupazzi, cuscini e poltroncine raffiguranti i “Minions” e “Masha e Orso”, in quanto privi di qualsiasi etichettatura recante gli estremi del licenziatario autorizzato alla produzione ed alla distribuzione degli stessi, nonchè della conformità del prodotto alle direttive europee, soprattutto con riferimento alle norme sulla sicurezza dei giocattoli, destinati ai bambini con età inferiore agli 8 anni. Il responsabile, un venditore ambulante, é stato deferito all’Autorità Giudiziaria de L’Aquila.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*