L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi

L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi ed altri pupazzi di noti cartoni animati, dagli agenti della Guardia di Finanza, venditore ambulante deferito all’Autorità Giudiziaria.

L’operazione, nell’ambito delle attività per la salvaguardia, la sicurezza e la salute delle persone ed in particolare dei bambini, ha portato al sequestro di decine e decine di pupazzi, cuscini e poltroncine raffiguranti i “Minions” e “Masha e Orso”, in quanto privi di qualsiasi etichettatura recante gli estremi del licenziatario autorizzato alla produzione ed alla distribuzione degli stessi, nonchè della conformità del prodotto alle direttive europee, soprattutto con riferimento alle norme sulla sicurezza dei giocattoli, destinati ai bambini con età inferiore agli 8 anni. Il responsabile, un venditore ambulante, é stato deferito all’Autorità Giudiziaria de L’Aquila.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Sequestrati “Minions” falsi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*