L’Aquila: le richieste di D’Alfonso a Renzi

A L’Aquila le richieste di D’Alfonso a Renzi saranno improntate su varie questioni. Il governatore Luciano D’Alfonso sarà infatti nel capoluogo abruzzese per incontrare il premier Matteo Renzi, in visita ufficiale.

Il presidente del consiglio dei ministri dovrebbe arrivare a Pretoro in elicottero intorno alle 17  per andare a Palazzo Fibbioni e alla villa comunale, dove sono previsti i suoi interventi.

“Sono sei le questioni che sottoporremo all’attenzione di Matteo Renzi”, ha dichiarato il presidente D’Alfonso.

“1_ Il tema delle tasse che non vanno restituite in ragione del disastro distruttivo che c’è stato a L’Aquila.

2_ Le risorse per la ricostruzione: che siano non solo finanziarie, ma anche amministrative e umane per garantire la produttività di cantiere di cui hanno bisogno L’Aquila e i comuni del cratere.

3_ In Abruzzo c’è bisogno di un’infrastruttura che riduca i tempi di percorrenza tra Pescara e L’Aquila.

4_ La connettività trasportistica europea che deve riguardare anche l’Abruzzo.

5_ L’uscita dal commissariamento della sanità abruzzese: vogliamo riprenderci l’autonomia decisionale.

6_ Infine, ma non ultima, la sesta questione rappresentata dalla difesa del mare blu dalle trivelle. Siamo all’unisono con tutte le regione bagnate da questo mare e chiediamo al capo di governo di aprire al più presto un tavolo di confronto”.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: le richieste di D’Alfonso a Renzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*