L’Aquila, Gianni Letta cittadino onorario

Il Consiglio comunale de L’Aquila si riunirà in seduta straordinaria aperta venerdì prossimo 21 settembre, alle ore 9, nell’aula consiliare “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia. All’ordine del giorno della seduta, il “Conferimento della cittadinanza onoraria della Città dell’Aquila al dottor Gianni Letta”.

“Il capoluogo d’Abruzzo, attraverso il suo massimo organo di rappresentanza istituzionale, – ha dichiarato il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – è fiero di tributare la più prestigiosa onorificenza all’onorevole Gianni Letta, amico della Città dell’Aquila, che molto gli deve, soprattutto a seguito del sisma del 6 aprile 2009, in termini di vicinanza e concreto sostegno. Il conferimento della cittadinanza onoraria vuole dunque rappresentare la gratitudine nei confronti dell’uomo e del politico e, al contempo, il riconoscimento degli indiscussi meriti istituzionali e di governo”.

“Con la cittadinanza onoraria all’onorevole Gianni Letta, – sono le parole del Presidente del Consiglio comunale Roberto Tinari – la Presidenza del Consiglio comunale dell’Aquila intende esprimere riconoscenza e gratitudine per la sua signorilità, per il suo aristocratico comportamento, per l’eccellente capacità di mediare, per la costante presenza, per la profonda sensibilità, con cui ha parteggiato sempre per la nostra Regione e per la nostra Città, contribuendo alla crescita etica, sociale e culturale”.

 

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, Gianni Letta cittadino onorario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*