L’Aquila contro gli stereotipi di genere

violenza di genere

A L’Aquila per combattere contro gli stereotipi di genere nasce il progetto ” mettiamoci in gioco “, nato grazie ad Action Aid

Combattere le discriminazioni di genere tra bambini e ragazzi delle scuole, attraverso lo sport. E’ l’obiettivo che Action Aid, l’organizzazione indipendente, impegnata in progetti internazionali e nazionali a sostegno dei diritti fondamentali dell’uomo, cerca di fare insieme alle maestre dell’istituto comprensivo Rodari dell’Aquila. Due anni di lavoro a stretto contatto con i professionisti dello sport da cui è nata persino una squadra di rugby tutta al femminile di ragazze della seconda e terza media che per la prima volta la settimana scorsa hanno disputato i campionati provinciali. Il progetto ha un nome particolare: “Mettiamoci in gioco”, appunto, per combattere gli stereotipi di genere.

Il Video:

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila contro gli stereotipi di genere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*