L’Aquila 5G protagonista ad un workshop ad Ancona

La Regione Abruzzo e la citta’ di L’Aquila in particolare, sono state al centro delle giornate di studio del workshop di Ancona del progetto comunitario Higher.

L’iniziativa ha visto la partecipazione della Regione attraverso il Servizio Europrogettazione di cui e’ dirigente Paola Di Salvatore, in veste di project manager e AdG Ipadriatic. Il workshop e’ stato incentrato sul ruolo delle pubbliche amministrazioni nell’acquisizione di peculiari servizi di ricerca ed innovazione, meglio noti come PCP, ovvero Pre-Commercial Procurements, vale a dire di quel tipo di servizi che possono essere acquisiti solo ricorrendo ad una specifica procedura tecnico-amministrativa, prevista dalla normativa comunitaria, e a cui le pubbliche amministrazioni possono far riferimento. Il workshop, ospitato dalla Regione Marche, ha rappresentato una vetrina a livello comunitario sulle prospettive ed iniziative concrete di sviluppo delle procedure di PCP finalizzate all’impiego dei fondi comunitari per l’implementazione della strategia di specializzazione intelligente – S3. In particolare, il caso di studio di L’Aquila e’ stato oggetto di una circostanziata comunicazione ufficiale che ha visto, prima, Alessandro Mucci, funzionario della Regione Abruzzo, illustrare i contenuti innovativi sul piano amministrativo-procedurale del progetto, seguito, poi, da Andrea Marotta, ricercatore dell’Universita’ dell’Aquila, partner tecnico-scientifico del programma. Nella circostanza l’intervento di Marotta ha riguardato la sperimentazione messa in atto dal MISE – Ministero per lo Sviluppo Economico – per la diffusione della rete in 5G sull’intero territorio del Capoluogo abruzzese. L’importanza dell’investimento, infatti, risiede nella dotazione per la citta’ di una infrastruttura tecnologica di telecomunicazione che apre a potenziali sviluppi di portata impensabile fino a poco tempo fa soprattutto per il settore delle ricerca scientifica ma ancor piu’ per le auspicate ricadute sui domini della S3 con particolare riguardo all’Agrifood ed all’Automotive, e non di meno anche per il monitoraggio dei beni monumentali e culturali della citta’. Durante il workshop e’ stato presentato anche uno showreel, un’animazione video di circa 8 minuti, curata dal Team di progetto della Regione Abruzzo in collaborazione con il Servizio stampa della Giunta regionale, sui contenuti tecnico scientifici del progetto Higher. Il video accompagnera’ la campagna di comunicazione associata al progetto stesso.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila 5G protagonista ad un workshop ad Ancona"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*