Lanciano, mamma fa arrestare gli spacciatori del figlio

carabinieri

A Lanciano una mamma fa arrestare gli spacciatori del figlio.Due uomini di etnia rom.

Una madre coraggio che ha trovato la forza di denunciare facendo così arrestare gli spacciatori che cedevano la cocaina al figlio. E’ accaduto a Lanciano dove, su ordinanza cautelare in carcere del Gip Massimo Canosa, i carabinieri hanno arrestato Federico e Guglielmo De Rosa, entrambi di Lanciano. I due di 32 e 28 anni, di etnia rom, sono finiti in manette con l’ accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel periodo compreso tra il 2012 e il 2016 il figlio della donna avrebbe consumato cocaina per circa 15 mila euro. Federico De Rosa è accusato di tentata estorsione.  Per ottenere 5 mila euro avrebbe minacciato madre e figlio , tra marzo e maggio scorsi. I due però si sono rifiutati di pagare la somma e la donna ha denunciato il fatto ai carabinieri. Nell’ambito della stessa inchiesta antidroga sono indagate a piede libero altre tre persone di Lanciano. La mamma coraggio aveva fatto arrestare anche il figlio per maltrattamenti nei suoi confronti che perpetrava per ottenere continuamente denaro per acquistare la droga.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, mamma fa arrestare gli spacciatori del figlio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*