La Nuova Pescara sul tavolo dell’incontro a tre 

La Nuova Pescara è stata al centro dell’incontro a tre che si è tenuto ieri sera in Comune. Il 23 gennaio la prossima Assemblea Costitutiva.

Alla riunione, dedicata al processo di fusione dei tre Comuni limitrofi nella Nuova Pescara, hanno partecipato i sindaci di Pescara e Montesilvano, Carlo Masci e Ottavio De Martinis, e il vicesindaco di Spoltore, Chiara Trulli. Nel summit sono state affrontate le questioni più urgenti, per imprimere un’accelerazione al percorso stabilito dalla legge regionale un anno e mezzo fa, sulla base dell’approvazione a maggioranza arrivata dal referendum popolare. All’incontro, che si è tenuto a Pescara, in Comune, hanno preso parte anche i rispettivi presidenti dei Consigli comunali, Marcello Antonelli, Ernesto De Vincentiis e Lucio Matricciani, oltre ai segretari generali e ai tre capi di gabinetto dei primi cittadini.

 

L’Assemblea Costitutiva della Nuova Pescara è stata convocata per il 23 gennaio, all’ordine del giorno l’esame della relazione semestrale sulla procedura di fusione; due giorni prima, il 21 gennaio, si terrà invece una riunione propedeutica dell’Ufficio di presidenza dello stesso organismo, per predisporre la risoluzione da portare in assemblea. Il documento conterrà proposte e indicazioni per la costituzione delle Commissioni tecniche e per fissare la road-map circa i lavori della Commissione Statuto e l’istituzione di tavoli tecnici sui principali servizi da condividere.

Sii il primo a commentare su "La Nuova Pescara sul tavolo dell’incontro a tre "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*