La giornalista Loredana Ranni è deceduta a Milano

E’ venuta a mancare questa mattina nella sua abitazione a Milano, all’età di 56 anni, la giornalista e scrittrice pescarese Loredana Ranni. Giornalista professionista aveva iniziato i suoi primi passi  con il quotidiano radiofonico 7 Giorni 7. Dopo una breve esperienza in Tv con Telemare, il trasferimento a Milano per dedicarsi alla sua passione, la moda e la bellezza.

Lutto nel mondo del giornalismo: questa mattina è scomparsa a Milano la collega Loredana Ranni. Nata a Carunchio  56 anni fa, Loredana era cresciuta a Pescara, figlia unica, con papà Mario e mamma Giuliana, scomparsa nel 2003. Corista nel gruppo della chiesa di Sant’Andrea di Pescara, dopo la laurea in Lettere all’Università di Chieti, ha iniziato a muovere i primi passi nel giornalismo abruzzese, diventando giornalista pubblicista nel 1984. Vinse un concorso per 20 posti per il primo Corso sperimentale per giornalisti di moda alla Marzotto a Milano e da lì si trasferì nel capoluogo lombardo.

Il primo contratto nella redazione della rivista Fashion, poi Cipria e, quindi, il grande salto come vicecaposervizio al supplemento del Corriere della Sera “Io Donna”, testata con la quale collaborava ancora. Attualmente Loredana era caporedattore di “Imagine”, altra rivista femminile (profumi e bellezza) del gruppo Rcs. Era anche volontaria e addetta stampa dell’Admo, attività iniziata dopo la sua personale esperienza col tumore che riuscì a sconfiggere e su cui scrisse il libro “Io viva di tumore” (Proedi editore).

Lo scorso anno aveva vinto nella sua Pescara il premio femminile “L’Arcolaio d’argento”, dell’’associazione Ambasciatori della Fame. Il Presidente Geremia Mancini in una nota afferma:

“L’Associazione da me presieduta piange la scomparsa di un’ amica e di una grande giornalista. Nel maggio di quest’anno abbiamo avuto l’onore di assegnarle” il premio “per aver saputo onorare, come poche, la sua terra d’origine l’Abruzzo. Ricordiamo ancora il suo entusiasmo e la sua toccante  testimonianza”.

Loredana ranni, parlando di se sul suo blog aveva scritto:

“Il mondo del wedding mi conosce come “la Signora degli Anelli”. Per l’anagrafe sono una giornalista professionista, Loredana Ranni, specializzata in moda e bellezza.
Nel mio curriculum ci sono carta stampata, televisione, radio, agenzie di stampa, magazine on line. Ma scrivere per testate come il Wedding Book di Io donnaVogue SposaIl Matrimonio PerfettoDomina Sposa… ha fatto emergere tutta la mia passione per nozze&company. D’altra parte, è anche vero che dall’età di 18 anni – dopo aver dipinto a mano le 120 bomboniere degli zii Raimondo e Gabriella – ho iniziato ad aggiornare puntualmente il quaderno “idee per un matrimonio” (il mio, ancora da celebrare) con appunti di stile e galateo, foto, ritagli di giornali, disegni, note. Per soddisfare quella curiosità tipica dei giornalisti, ho voluto conoscere le mie “fonti” d’ispirazione in ogni loro dettaglio.”

Autrice di libri di successo, ha dedicato la sua vita al giornalismo. Negli ultimi anni era stata messa a dura prova da una brutta malattia. Ma, grazie alla sua forza e tenacia, era riuscita a sconfiggerla.  Al papà Mario, rimasto solo dopo che nel 2003 era scomparsa anche la moglie, le più sentite condoglianze da parte della redazione di Rete8.

Arrivato il cordoglio anche da parte del sindacato e ordine dei giornalisti abruzzesi.

Sii il primo a commentare su "La giornalista Loredana Ranni è deceduta a Milano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*