La colletta del Libro per detenuti e minori con disagi

la colletta del libro per detenuti e minori con disagi, anche a Pescara, in sette librerie, per un’iniziativa dell’associazione Stella del Mare, del Centro Servizi per il Volontariato, Caritas e la casa Circondariale di Pescara.

da ieri fino a stasera un esercito di volontari alle Edizioni san Paolo, alla Feltrinelli, alla libreria Primo Moroni, alla On The Road Libreria Interno 4, alla Mondadori, a Libri in Centro e alla Rusconi nell’atrio della stazione, chiederanno agli utenti di acquistare un libro da donare ai detenuti del Carcere di Pescara e ai minori in case di accoglienza. L’evento, giunto alla quarta edizione, vuole essere un’occasione per ribadire l’importanza della lettura, come crescita della persona, anche e soprattutto per coloro che vivono un momento di disagio. “Costruire biblioteche é come edificare granai contro l’inverno dello sprito” scriveva Marguerite Yourcenar e lo scopo é proprio quello di arricchire le biblioteche di queste strutture.

Il Video:

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "La colletta del Libro per detenuti e minori con disagi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*