Incidenti stradali nel Vastese: cinque feriti

triangolo_incidente

Incidenti stradali nel Vastese: cinque feriti. E’ questo il bilancio in due distinti episodi avvenuti in Via S.Biagio a Vasto ed in Via dei Tigli a Casalbordino.

Il primo scontro alle porte ovest di Vasto dove un motocarro  é andato ad impattare, per cause in corso di accertamento, contro un furgone Peugeot che circolava  sul senso opposto. Ad avere la peggio l’anziano conducente del motocarro, Gino Del Casale, di 79 anni, molto conosciuto a Vasto dove tutti lo chiamavano Mastro Gino. E’ stato trasportato in eliambulanza all’ospedale civile di Pescara dopo aver battuto violentemente il capo contro il parabrezza. Vista l’età avanzata i medici hanno preferito riservarsi la prognosi, ma già in serata Del Casale stava molto meglio. L’altro incidente a Casalbordino in Via dei Tigli nel pomeriggio di ieri: sul rettilineo che porta al santuario della Madonna dei Miracoli scontro tra una Renault Scenic ed una Wolksvagen Golf. 4 le persone coinvolte tra cui due donne, il più grave, il conducente della Scenic trasportato in codice rosso al San Pio di Vasto. Nessuno dei 4 é in pericolo di vita.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Incidenti stradali nel Vastese: cinque feriti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*